Il Contemporaneo torna in città

Per un’intera settimana Torino sarà animata da mostre ed eventi volti a celebrare l’arte e la cultura contemporanea. La Fondazione Compagnia di San Paolo, attraverso le numerose collaborazioni attivate sul territorio, sarà tra le principali realtà impegnate ad arricchire l’offerta culturale torinese.

La Fondazione rinnova il proprio supporto a favore delle iniziative dedicate alla cultura contemporanea che si svolgeranno a Torino a partire da questo week end.In collaborazione con diversi enti e istituzioni territoriali, l’Ente filantropico torinese contribuirà a estendere e ad arricchire l’offerta culturale della città, così da renderla più attrattiva, per i residenti come per i turisti, in linea con l’operato dell’Obiettivo Cultura - Missione Creare Attrattività.Con l’inizio del mese di novembre, all’ombra della Mole si concentreranno quindi una serie di appuntamenti, diversi dei quali sostenuti dalla Fondazione, volti a celebrare l’arte, la musica e la cultura contemporanea di cui di seguito si presenta il dettaglio.ARTISSIMATra le più importanti fiere d’arte contemporanea in Italia, dal 1994 Artissima unisce la presenza nel mercato internazionale a una grande attenzione per la sperimentazione e la ricerca. Da venerdì 3 novembre a domenica 5 novembre 2023 gli spazi dell’Oval di Torino accoglieranno le quattro sezioni consolidate della fiera – Main Section, New Entries, Monologue/Dialogue e Art Spaces & Editions – e le tre sezioni curate – Disegni, Present Future e Back to the Future - ospitate anche sulla piattaforma digitale Artissima Voice Over. L’edizione 2023 vede complessivamente la partecipazione di 181 gallerie italiane e internazionali.PARATISSIMAParatissima celebra quest’anno la sua XIX edizione, ospitata per l’ultima volta dagli spazi del Complesso della Cavallerizza Reale. Il tema che interpreterà dal 1 al 5 novembre 2023 è “Eye Contact - Match with Art”, un invito rivolto al pubblico nel traslare il contatto visivo che si crea tra due persone, al contatto tra persona e opera d’arte. Nel 2023 Paratissima riapre tutti gli spazi della Cavallerizza, con una superficie espositiva di oltre 15.000 mq che, nei 5 giorni di fiera, ospiteranno più di 400 artisti per un totale di 10 mostre.THE OTHERS ART FAIRThe Others Art Fair 2023 quest’anno torna dal 2 al 5 novembre 2023 per portare a Torino “gallerie galattiche” pronte a risplendere nell’Universo dell’arte contemporanea. Le realtà coinvolte presenteranno progetti espositivi di artisti under 40 o artisti over 40 in dialogo con artisti più giovani, per privilegiare l’interscambio generazionale e accompagnare il pubblico in un’esplorazione senza tempo né confini dei linguaggi creativi.FLASHBACK ART FAIRFlashback Art Fair è una manifestazione dedicata all’arte di tutti i tempi, un progetto che nasce per offrire una diversa visione sulla storia dell’arte e sulla storia di oggi. Rinnovandosi di anno in anno, Flashback connette zone temporali diverse: l’antico, il moderno e il contemporaneo. L’offerta spazierà da Hayez a Schifano, da Tiepolo a Ontani, dalle arti decorative a quelle figurative. La manifestazione, in programma dal 2 al 5 novembre, presenta il suo undicesimo capitolo dal titolo “Metamemoria” attraverso le immagini del ciclo Le Piante dell’artista Turi Rapisarda.C2C Nel corso dei suoi 20 anni di storia, il C2C Festival ha messo in mostra alcune delle evoluzioni più avventurose della musica avant-pop in luoghi eccezionali. Avanguardia globale, cultura pop contemporanea, produzioni interdisciplinari di musica, arte e tecnologia e indipendenza culturale sono i tratti distintivi della storia del C2C Festival. Il tema del mondo sarà al centro della 21^ edizione, dando forma al programma del C2C Festival 2023. La manifestazione si svolgerà per quattro giorni, dal 2 al 5 novembre, in varie location tra cui le magnifiche OGR e il Lingotto, dove le produzioni d’avanguardia del festival raggiungeranno nuove vette.SHARE FESTIVAL"Elaborator, The heart of the Artificial Intelligence" è il titolo dell 17^ edizione dello storico Share Festival che fino al prossimo 5 Novembre esplorerà il tema delle Intelligenze Artificiali e i loro confini nel mondo dell'arte. Prodotto da The Sharing, l'iniziativa nel 2023 mette in luce sei opere internazionali selezionate per Share Prize oltre ad accogliere l'opera pubblica "Cristallo di Luce" di Diego Scroppo con la performance "Suono nella Luce", il nuovo progetto del Versificatore, una selezione delle opere Artmaker e le creazioni degli allievi di Share Campus.

Questa iniziativa contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

Documenti di riferimento

Exit mobile version