The Future of European Social Innovation

11/07/2019
Condividi
Stampa
Invia

Nesta Italia riunisce a Torino alcuni dei key players del mondo dell'innovazione. 

Da sette anni la European Social Innovation Competition è un punto di riferimento per gli innovatori sociali in Europa. Nel tempo sono stati individuati oltre 10.000 progetti di innovazione sociale e ne sono stati premiati oltre 100. Lanciato in memoria del pioniere dell'innovazione sociale Diogo Vasconcelos, la European Social Innovation Competition è un challenge prize gestito dalla Commissione europea in tutti gli Stati membri dell'UE e nei paesi associati a Horizon 2020. Quest'anno l'obiettivo è sfidare l’inquinamento dovuto ai rifiuti di plastica (Challenging Plastic Waste). Le applications ricevute sono quasi 600.

La Commissione Europea ha scelto Torino per riunire i 30 semi-finalisti della competition per la European Social Innovation Competition Academy.

In occasione della tre giorni di Academy, Nesta Italia riunisce in città alcuni dei key players del mondo dell'innovazione durante l’evento The Future of European Social Innovation, organizzato in collaborazione con Torino Social Impact - piattaforma di collaborazione spontanea tra istituzioni pubbliche e private, finalizzata a sperimentare una strategia di sviluppo locale - e Unicredit.

I relatori sono chiamati a discutere di alcuni importanti temi legati al cambiamento climatico e, più in generale, di come l'innovazione sociale possa supportare un cambiamento positivo e sistematico nella società attuale.

In programma panel, speech, momenti di networking e dibattito e un pubblico in sala formato da alcuni dei nomi italiani e europei più rilevanti provenienti da diversi settori: no profit, corporate, istituzioni, accademia, consulting.

Tra i vari interventi previsti anche quello del Segretario Generale della Compagnia di San Paolo Alberto Anfossi.

Interventi principali - Nesta Italia