Sesta edizione del Festival della Comunicazione

13/09/2019
Condividi
Stampa
Invia
Sesta edizione del Festival della Comunicazione

Il festival ideato da Umberto Eco torna a Camogli dal 12 al 15 settembre.

Il Festival della Comunicazione è un appuntamento unico nel panorama della comunicazione e del dibattito intergenerazionale. Attraverso interventi, analisi, riflessioni sulle grandi questioni riguardanti attualità, futuro e innovazione, il festival quest'anno affronta uno dei temi più importanti per la realtà contemporanea: la civiltà.

Il tema è articolato in tutte le sue sfaccettature e intende quindi la civiltà come particolare relazione tra gli uomini e il loro immaginario simbolico (la memoria storica, i monumenti e i grandi lasciti intellettuali del passato), ma anche come rapporto tra gli uomini e la loro quotidianità materiale: la tecnologia e i beni di consumo, le economie, i mercati finanziari e le imprese, che cambiano i ritmi di vita, l'uso del tempo e delle risorse, abitudini e costumi, mode e aspirazioni.

Il festival vede coinvolti oltre 120 ospiti, intellettuali e volti di spicco dell’attualità: dal mondo dell’informazione e l’universo scientifico e accademico, alla cultura e allo spettacolo, la musica, l’innovazione e le imprese, senza dimenticare la politica, chiamata a confrontarsi con la magistratura e la società civile, con il diritto e l’economia, per un totale di 80 eventi tra lectio, presentazioni e dialoghi.

La manifestazione, ideata da Umberto Eco, è diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer ed è organizzata da Frame in collaborazione con il Comune di Camogli.

Per la Compagnia di San Paolo partecipa il Presidente Francesco Profumo.

Il programma completo è disponibile al sito www.festivalcomunicazione.it