Due lecture proposte dal progetto AARM

23/01/2017
Condividi
Stampa
Invia
Due lecture proposte dal progetto AARM

Il progetto AARM del FabLab propone per il 25 gennaio e il 10 febbraio due lecture con designer di fama internazionale.

AARM (ALGORITHM – ART – ROBOT- MATERIAL) nasce dall’esperienza maturata nel 2015 dal gruppo di ricerca “digifabTURINg” del FabLab di Torino in partnership tra diversi soggetti basati nell’area Torinese.

Il progetto propone di investigare e sperimentare processi di fabbricazione e produzione di tipo additivo (stampa 3D) a grande scala tramite l’utilizzo di un braccio robotico COMAU in dotazione al FabLab. Il fine dell’iniziativa è la produzione di una serie di oggetti di design, inseribili all’interno del contesto domestico, emblematici di tale sperimentazione e manifesto di nuove possibilità di produzione e espressione artistico-creativa.

Per tutta la durata dell'iniziativa sono previste conferenze, lectures ed eventi dedicati ai temi della robotica, arte computazionale, design, architettura.

Due gli appuntamenti all'inizio dell'anno: il 25 gennaio (ore 18.30 negli spazi di Casa Jasmina, via Egeo, 16) con Ianis Lallemand, designer, artista e ricercatore parigino, e il 10 febbraio (alle 18.30 da Toolbox, via Agostino da Montefeltro, 2) con Maurizio Montalti, designer, ricercatore ed esploratore creativo.

La lecture con Lallemand è dedicata a Unspecified Clay, un processo sperimentale di fabbricazione digitale robotica, parte del suo progetto di ricerca all’École Nationale Supérieure des Arts Décoratifs (programma SACRe) di Parigi.

Montalti racconta invece lo sviluppo di Bio Ex-Machina, progetto di ricerca collaborativo orientato all’esplorazione delle intersezioni tra computazione digitale e biologica attraverso strumenti che accostano la robotica alla stampa 3D.

AARM è stato selezionato nell'ambito Bando Ora!

Evento Facebook: Public Lecture | Ianis Lallemand - Unspecified Clay                                                Public Lecture | Maurizio Montalti - Bio Ex-Machina