Chiesa di Santa Chiara e Co-housing di via delle Orfane

27/11/2018
Condividi
Stampa
Invia
Chiesa di Santa Chiara e Co-housing di via delle Orfane

Domenica 2 dicembre (ore 11.30) in via delle Orfane 15 viene inaugurata la chiesa e presentato il progetto di co-housing. 

La chiesa, il coro e l’ex-convento di Santa Chiara, in via delle Orfane a Torino, costituiscono la porzione residua del grande complesso religioso costruito a partire dal 1740 dalle suore Clarisse.
Nel 2015 la Congregazione delle Piccole Serve del Sacro Cuore di Gesù per gli ammalati poveri, proprietaria dell’immobile, non riuscendo più ad abitarvi e volendo proseguire l’utilizzo a fini sociali, lo ha affidato in comodato al Gruppo Abele che ha avviato un progetto di co-housing: una residenza collettiva destinata a giovani che accolgono altri giovani in situazioni di fragilità economica e/o sociale.

Con il contributo della Compagnia di San Paolo è stato possibile avviare un percorso di riqualificazione, iniziato con il restauro della chiesa, proseguito con il recupero della parte ex conventuale e con il restauro del coro, attualmente in cantiere.

Il co-housing del Gruppo Abele è sostenuto dal Programma Housing della Compagnia di San Paolo

La chiesa di Santa Chiara è inserita nel progetto edificisacri.compagniadisanpaolo.it

L'inaugurazione della chiesa è il 2 dicembre alle 11.30, partecipa per la Compagnia di San Paolo il Presidente Francesco Profumo.

Dalle 14:30 sono organizzate visite guidate del complesso. Per accedere è necessario prenotarsi chiamando il numero 011 0674854 o mandando una mail a: adesione@compagniadisanpaolo.it

L'ingresso è consentito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Foto - Chiesa di Santa Chiara