Il progetto mira a promuovere la lettura a voce alta in famiglia come strumento di crescita sana, sviluppo cognitivo e benessere relazionale.

Missione:
Sviluppare competenze

“Nati per Leggere Piemonte” è lo sviluppo su base regionale del progetto nazionale “Nati per Leggere”, rivolto a bambini tra 0 e 6 anni, promosso e coordinato dalla Regione dal 2001 e sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo a partire dal 2004, con un impegno complessivo di oltre 5 milioni di euro.

Il progetto si basa sulla conferma scientifica che la lettura nei primi anni di vita favorisce lo sviluppo cognitivo e affettivo-relazionale del bambino; per questo, mette in relazione il settore del libro con il contesto scolastico e sanitario, facendo della interconnessione tra aree il punto di forza di un sistema che mira a entrare nelle famiglie e diffondere l’abitudine della lettura quale strumento riconosciuto per la crescita intellettiva e relazionale del bambino.

In Piemonte, il sistema si appoggia alla rete di biblioteche civiche esistente e si struttura in circa 20 macroprogetti, ognuno coordinato da un Comune capofila e distribuito su un’area territoriale che tocca più Comuni. Insieme alle biblioteche il progetto coinvolge nidi, scuole dell’infanzia, ospedali, studi pediatrici, consultori, librerie e molti altri spazi, formali e informali, frequentati dalle famiglie, allo scopo di intercettare un numero sempre maggiore di bambini.

Nel corso del 2019 sono stati coinvolti:

  • 21 macroprogetti intercomunali;
  • 429 Comuni;
  • 253 pediatri;
  • Oltre 1000 spazi educativi tra nidi e scuole dell’infanzia;
  • oltre 100.000 bambini partecipanti alle attività laboratoriali e di lettura proposte;
  • quasi 14.000 libri dono consegnati alla nascita (circa il 60%dei nati nel 2019).

Un protocollo di intesa triennale tra la Fondazione Compagnia di San Paolo, la Regione Piemonte e l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte riconosce e valorizza la valenza primaria di questo progetto e della rete di collaborazioni interdisciplinari che ha saputo costruire, perno di un sistema che partendo dalla lettura mira a fare della pratica culturale componente essenziale e riconosciuta per il benessere delle famiglie.   

Questo progetto contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 4  Istruzione di qualità
SDG 8 Lavoro dignitoso e crescita economica
SDG 10  Ridurre le disuguaglianze
SDG 16  Pace, giustizia e istituzioni solide
SDG 17  Partnership per gli obiettivi