La strategia condivisa dal Gruppo Compagnia di San Paolo improntata a un cambiamento reale dell’attuale sistema educativo. Azioni importanti, volte a disegnare un futuro equo e sostenibile in cui tutte le persone possano accedere alle stesse opportunità.

Missione:
Educare per crescere insieme

La sfida che il Gruppo Fondazione Compagnia di San Paolo si pone attraverso una strategia condivisa in ambito educativo è quella di contribuire a far sì che bambine e bambini, adolescenti, giovani, grazie ai saperi e alle competenze maturate a scuola, in altri contesti e lungo tutto l’arco della vita, realizzino liberamente le proprie aspirazioni e contribuiscano, con consapevolezza e spirito critico, al cambiamento e a un futuro equo e sostenibile, dove tutte e tutti possono accedere alle stesse opportunità. Questo può avvenire rendendo gli attori del sistema educativo sempre più competenti e aggiornati per abilitare relazioni e percorsi educativi personalizzati, innovativi e inclusivi nella scuola, nelle famiglie, nelle comunità dei territori, contribuendo a sostenere la transizione sociale, digitale ed ecologica.

I bisogni, il potenziale e le aspirazioni di ciascuno, in contesti educativi partecipativi e inclusivi, sono elementi distintivi della strategia del Gruppo: il valore democratico dell’educazione, il ruolo delle comunità educanti, il rafforzamento delle competenze degli adulti impegnati in processi educativi anche con tecnologie e dati a loro servizio.

Al centro dell’agire del Gruppo Compagnia di San Paolo c’è il forte impegno a considerare tutti i bambini e le bambine, tutti gli e le adolescenti come soggetti portatori di diritti, e quindi ad essere riconosciuti cittadini.

Dal 2022 il lavoro di coordinamento sviluppato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo al suo interno e insieme ai suoi enti strumentali ha generato ambiti tematici e messo a frutto le competenze degli Obiettivi Persone, Cultura e Pianeta, delle Direzioni Innovazioni di Impatto e Pianificazione Sviluppo e Valutazione, di Fondazione per la ScuolaFondazione Ufficio Pio, Consorzio Xkè? ZeroTredici, Fondazione Links, Fondazione Collegio Carlo Alberto, Fondazione 1563.

La Sfida posta è declinata in missioni (o ambiti tematici) e in linee operative, capaci di valorizzare le sinergie con istituzioni ed enti internazionali, nazionali e locali, le alleanze territoriali e gli ecosistemi educativi, gli apprendimenti generati da processi di valutazione rigorosi per concorrere all’’innovazione dei modelli pedagogici in una prospettiva di apprendimento lungo tutto l’arco della vita.

 

Missione 1
Opportunità educative per tutti e tutte

  • Sviluppare metodologie per promuovere il successo scolastico, le competenze degli studenti e scelte consapevoli sul proprio futuro riducendo le disuguaglianze socioeconomiche e culturali;
  • Realizzare interventi che sostengano la partecipazione dei genitori ai contesti educativi;
  • Offrire opportunità di recupero formativo e sostegno al completamento del percorso di studi.

 

Missione 2
Competenze di base e socio emotive per la vita

  • Sostenere lo sviluppo delle competenze di base e socio emotive dei e delle minori attraverso approcci inclusivi e innovativi per favorire la personalizzazione degli apprendimenti;
  • Rafforzare la continuità educativa tra diversi gradi del sistema formativo e accompagnare gli studenti nelle transizioni scolastiche e nella vita adulta;
  • Promuovere un cambiamento culturale per superare bias e stereotipi di genere, riducendo l’asimmetria nelle scelte.

 

Missione 3
Protagonismo, partecipazione e capacità critica delle nuove generazioni anche in chiave europea e globale

  • Individuare, sperimentare e sviluppare attività di educazione formale e non formale volte alla formazione di capacità critica e protagonismo delle nuove generazioni;
  • Sviluppare attività di formazione dei «formatori» e dei contesti in cui si svolgono le attività formali e non formali volte al protagonismo, partecipazione e capacità critica delle nuove generazioni con possibilità di messa in rete, occasioni di incontro e scambio di buone pratiche.

 

Missione 4
Aggiornamento delle competenze degli attori nel corso della vita

  • Realizzare un piano estensivo di formazione per costruire una Comunità Professionale di Apprendimento;
  • Supportare le scuole nella costruzione di sistemi di analisi, monitoraggio e valutazione dei processi di inclusione e di equità;
  • Studiare modelli efficaci di orientamento e riorientamento nei casi di insuccesso e abbandono scolastico.

 

Missione 5
Comunità e sistemi educativi territoriali

  • Favorire le connessioni tra persone, soggetti informali, istituzioni pubbliche e private ponendo le istituzioni scolastiche, educative e formative al centro dei sistemi educativi territoriali;
  • Promuovere esperienze di comunità e di appartenenza al territorio per i/le minori e le loro famiglie, promuovendone il protagonismo e la partecipazione attiva;
  • Responsabilizzare tutti gli attori della comunità nel loro ruolo di soggetti educanti.

 

Missione 6
Innovazione digitale ed ecologica applicata all’educazione

  • Diffondere la cultura del cambiamento generato dalla transizione digitale ed ecologica;
  • Generare innovazione e autonomia nel costruire e rendere stabili modelli di apprendimento continuo nell’intero sistema educativo, con specifico focus sulla transizione ecologica e l’educazione ambientale;
  • Migliorare le pratiche formative sulla transizione digitale ed ecologica attraverso lo sviluppo di progettualità, linee guida, ricerche.

 

Missione 7
Spazi e contesti educativi ibridi

  • Abitare la città educativa maturando competenze e saperi sia a scuola che in altri contesti (anche contesti sanitari, culturali, spazi virtuali, non convenzionali);
  • Favorire opportunità di apprendimento informale lungo tutto l’arco della giornata (24 ore su 24, 7 giorni su 7) e della vita (non solo da 0 a 18 anni, ma da 0 a 99 anni);
  • Aumentare le connessioni tra gli attori della città educante con momenti formali, informali, peer to peer, a partire dal ricco patrimonio di pratiche realizzate.

 

Missione 8
Educazione e cura zerosei

  • Ampliare l’accesso a opportunità di qualità ad alta intensità educativa per tutti i bambini e le bambine 0 6 anni e loro famiglie, con attenzione alle situazioni maggiormente a rischio di vulnerabilità;
  • Favorire l’attivazione, la partecipazione attiva e il protagonismo delle famiglie per sostenerle nella funzione educativa e nella cura del proprio bambino e della comunità in cui sono inserite;
  • Promuovere e rafforzare sistemi territoriali, favorendo cultura e azioni di advocacy sulla prima infanzia.

 

Il Gruppo Fondazione Compagnia di San Paolo come hub di competenze ha promosso negli ultimi due anni capitalizzazioni e valorizzazioni che sono confluite in 4 nuove progettualità:

  • SkillED
  • Boosting Digital Capacity
  • Green Education
  • Ibridi

Questo progetto contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 4  Istruzione di qualità
SDG 10  Ridurre le disuguaglianze
SDG 11  Città e comunità sostenibili