Il progetto, sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, punta a creare sul quartiere di Falchera di Torino opportunità e punti di riferimento per i ragazzi, i giovani e gli adulti, contribuendo concretamente al benessere della comunità.

Data di pubblicazione: 6 Luglio 2020
Obiettivo
Persone.

Dopo Open Vicoli di Genova e Pandàn di Torino, dal 6 al 10 luglio a L’Italia Che Fa, nuovo programma in onda alle 14.30 su Rai 2, parteciperà il progetto Yepp Falchera, sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’obiettivo Persone.

Territorio relativamente povero di risorse, Falchera ha una storia ormai decennale di attivazione giovanile, sviluppatasi intorno a due specifiche realtà: il Falklab, centro giovanile rivolto ad adolescenti e preadolescenti, ed El Barrio, centro culturale rivolto a giovani e ad adulti. Con il progetto internazionale YEPP, avviato nel 2013, i giovani hanno acquisito una ancora maggiore autonomia e rilevanza nell’ideazione e gestione di attività rivolte al territorio: l’iniziativa si basa infatti su un metodo partecipativo che mira a promuovere politiche giovanili attraverso proposte  progettate dagli stessi ragazzi insieme agli attori locali. 

È sulla scia di questa esperienza che nasce, nel 2017, l’associazione YEPP Falchera, il cui obiettivo è quello di realizzare un insieme di azioni tese ad animare lo spazio pubblico mettendo in campo diverse iniziative. Per favorire l’inclusione, l’educazione e la partecipazione dei giovani, l’associazione offre un servizio extrascolastico nel quale i ragazzi (preadolescenti) vengono supportati nello studio e accompagnati con attività ludico-ricreative; contestualmente si occupa di organizzare una serie di attività socio-culturali e artistiche rivolte principalmente ai giovani del territorio, ma aperte a tutto il quartiere.

L’Italia che fa, in onda dal lunedì al venerdì alle 14.30 è realizzata in coerenza con la mission, i valori, i principi che ispirano le attività delle Fondazioni e ha l’obiettivo di far conoscere ai telespettatori alcune storie di comunità impegnate concretamente per il proprio territorio. 

Tutte le puntate saranno disponibili su RaiPlay nei giorni successivi la trasmissione.