Selezionate le 50 imprese sociali e definite le collaborazioni con i partner.

Data di pubblicazione: 27 Maggio 2020
Obiettivo
Pianeta.

A conclusione della prima selezione delle candidature per l’edizione 2019 del bando Seed Social Enterprises, Efficiency&Development, la Compagnia di San Paolo ha deliberato il contributo per 50 imprese sociali, su 77 candidature pervenute. Il bando prevede un impegno complessivo di 1.400.000 €.

La lista completa si può consultare qui e scaricare dall’area documenti in fondo alla pagina.

I vincitori sono imprese sociali che si sono distinte per la presenza di una visione strategica, in grado di orientare la progettazione futura verso la definizione di azioni ad alta priorità, e di idee progettuali, da trasformare i veri e propri piani di trasformazione, che permettano all’impresa di superare l’emergenza COVID-19 con approcci resilienti e che rafforzino il posizionamento nella fase post-emergenza.

Grazie al contributo della Compagnia l’impresa sociale, accompagnata dal professionista scelto, potrà analizzare gli effetti dell’emergenza sanitaria sulla propria organizzazione, approfondire i propri bisogni e progettare un piano di sviluppo per la resilienza e la ripartenza.

Al termine della progettazione, i piani di sviluppo dovranno essere presentati dalle imprese sociali alla Compagnia entro il 26 giugno 2020 per candidarsi alla seconda fase.

Si ricorda che le iniziative non citate nell’elenco sotto riportato sono da considerarsi non selezionate e quindi escluse dall’attribuzione di contributi. L’assenza di citazione è conseguentemente da ritenersi come comunicazione informativa da parte della Compagnia di esito negativo.

 

La Fondazione ha attivato collaborazioni con partner strategici disponibili a offrire, nell’ambito delle proprie linee di intervento, i propri servizi e strumenti alle imprese sociali selezionate:

I partner per la prima fase:

Resèau Entreprendre Piemonte

Accompagnamento all’impresa sociale nell’analisi degli effetti dell’emergenza sanitaria, nell’analisi dei propri bisogni e nella progettazione di un piano di resilienza e sviluppo.

I3P

Accompagnamento all’impresa sociale nell’analisi degli effetti dell’emergenza sanitaria, nell’analisi dei propri bisogni e nella progettazione di un piano di resilienza e sviluppo.

SocialFare

Accompagnamento all’impresa sociale nell’analisi degli effetti dell’emergenza sanitaria e dei bisogni correlati attraverso la progettazione di un piano di resilienza e sviluppo di innovazione sostenibile e a impatto sociale.

Consorzio Il Nodo

Accompagnamento dell’impresa sociale nella progettazione di un piano di consolidamento e rafforzamento, nella prospettiva di aumentare l’impact investment readiness e in risposta ai nuovi bisogni emersi con l’emergenza COVID-19.

Inforcoop

Accompagnamento all’impresa sociale nell’analisi degli effetti dell’emergenza sanitaria, nell’analisi dei propri bisogni e nella progettazione di un piano di resilienza e sviluppo.

I partner per la seconda fase:

Nesta Italia

Supporto al rafforzamento delle competenze imprenditoriali e per il riposizionamento strategico.

Coopfond

Contributi per accompagnamento alla redazione di piani d’impresa, consulenza, partecipazione al capitale e finanziamenti di medio lungo periodo a cooperative aderenti a Legacoop o a società da esse controllate.

I3P

Supporto nell’individuazione di partner tecnologici e commerciali, valutazione d’impatto, valutazione degli elementi relativi alla proprietà intellettuale.

Techsoup

Accompagnamento nella trasformazione digitale attraverso l’accesso agevolato a strumenti e prodotti IT. Affiancamento nella scelta delle migliori soluzioni tecnologiche in accordo con gli obiettivi strategici, il contesto operativo e le risorse umane di ogni organizzazione.

Documenti di riferimento