Sono usciti tre bandi di Fondazione Ufficio Pio per sostenere ragazzi e ragazze, adulti e famiglie in ambito scolastico e formativo.

Data di pubblicazione: 5 Ottobre 2022
Obiettivo
Persone.

Solidarietà attiva, ricerca della felicità, riduzione delle disuguaglianze: sono questi alcuni degli ambiti in cui operiamo attraverso la Fondazione Ufficio Pio, ente strumentale di Compagnia di San Paolo, che si occupa di agire in favore delle persone che vivono una situazione di difficoltà e che vogliono costruire un futuro migliore per loro stessi e per i loro famigliari.

Nel mese di settembre 2022 ha lanciato le nuove edizioni di tre bandi:

DigitAll, offre gratuitamente un corso di formazione, in presenza e online, a persone adulte che necessitano di rafforzare le proprie competenze digitali. Inoltre, fornisce, a titolo gratuito, una connessione wi-fi per un anno, un router e un tablet, strumenti indispensabili per accedere alle opportunità e ai servizi della rete.

Il bando chiude il 1° novembre 2022. Per informazioni e compilare la domanda: www.torinodigitall.it.

Will Torino, moltiplica i risparmi delle famiglie con bimbi che frequentano la 5° elementare. Offre fino a 6.000€ da utilizzare per la formazione scolastica ed extrascolastica dei figli.

La domanda di accesso dovrà essere presentata entro il 20 novembre 2022. Per informazioni e compilare la domanda: www.willtorino.it.

Percorsi moltiplica i risparmi di studenti IV e V superiore che scelgono di proseguire gli studi all’università o a un ITS. Offre fino a 8000€ da spendere per le le spese connesse agli studi e alle attività formative e culturali

Anche in questo caso, la domanda di accesso dovrà essere presentata entro il 20 novembre 2022. Per informazioni e compilare la domanda: www.progettopercorsi.it.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito della Fondazione Ufficio Pio.

Questa iniziativa contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 4  Istruzione di qualità
SDG 9  Imprese, innovazione e infrastrutture
SDG 10  Ridurre le disuguaglianze