Incoraggiamo la diffusione di conoscenze, modelli e politiche capaci di generare cambiamenti necessari e positivi per la vita delle persone e delle comunità. Sosteniamo la crescita e l’internazionalizzazione dell’economia sociale, verso un nuovo paradigma di sviluppo economico più inclusivo che contribuisca a ridurre le disuguaglianze. Lavoriamo per migliorare l’accesso di tutti i cittadini alla tecnologia, come strumento per creare opportunità di lavoro dignitoso e superare le sfide che siamo chiamati ad affrontare.

La Missione Accelerare l’innovazione contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 8 Lavoro dignitoso e crescita economica
SDG 9  Imprese, innovazione e infrastrutture

All’interno dell’Obiettivo Pianeta, la Missione Accelerare l’innovazione esprime una forte vocazione al cambiamento. Si tratta di un approccio trasversale a diversi ambiti di azione, che trova in questa Missione la volontà di acquisire competenze e di sperimentare e consolidare metodologie, modelli e strumenti volti a innescare processi di trasformazione del terzo settore e dell’imprenditoria a impatto sociale. Il principio è tenere virtuosamente insieme innovazione e inclusione, benessere e sviluppo, produzione di ricchezza economica e generazione di valore sociale.

Sviluppo e rafforzamento dell’economia sociale

Rispondiamo al fabbisogno di rinnovamento e sviluppo espresso dalle imprese sociali italiane, attraverso azioni di stimolo e di sostegno e mobilitando professionalità volte ad aumentare le competenze delle organizzazioni. Lavoriamo per innescare processi di trasformazione organizzativa e per promuovere l’efficienza, l’innovazione e l’internazionalizzazione dell’economia sociale.

Il bando Seed – Social Enterprises_Efficiency&Development è nato nel 2018 per sostenere azioni di capacity building e processi d’innovazione e sviluppo generati da imprese sociali che vogliono prepararsi a una sostenibilità a condizioni di mercato, in alcuni casi diventando attraenti per capitali privati. In due edizioni del bando è stata sostenuta la progettazione di 90 piani d’innovazione.

Technology & Data for good

Promuoviamo la trasformazione digitale al servizio della società e dell’economia a impatto sociale, creando combinazioni e occasioni di incontro tra la tecnologia, specie digitale, e l’azione collettiva e sociale. Grazie alle applicazioni tecnologiche, sperimentiamo nuovi modi per affrontare i bisogni dei territori, aggregare la domanda, permettere una gestione efficace del patrimonio di dati, abilitare le organizzazioni.

Per affrontare questa sfida, stringiamo collaborazioni strategiche con partner in possesso di competenze di alto livello quali la Fondazione Links, Ente Strumentale che rappresenta un punto di riferimento per organizzazioni e studenti e un prezioso anello di congiunzione fra mondo accademico, imprese, startup e istituzioni, e Nesta Italia che, anche pensando a Nesta fondazione filantropica di portata globale con sede a Londra, vanta un’esperienza pluriennale e internazionale in ambito tech for good.

Ecosistema dell’innovazione per il bene comune

Intendiamo svolgere il ruolo di hub territoriale di competenze, in un quadro di collaborazioni strategiche che favoriscono una leadership condivisa, la messa in comune di risorse per raggiungere effetti di scala e il consolidamento di un ecosistema dell’innovazione per il bene comune, catalizzando l’attenzione dei policy maker sulla cultura dell’innovazione a impatto sociale.

Il perseguimento di quest’obiettivo ha portato alla creazione di Torino Social Impact, infrastruttura pubblico-privata promossa in partnership con la Camera di Commercio di Torino e volta a sostenere, organizzare e promuovere a livello internazionale l’ecosistema dell’innovazione sociale nell’area di Torino. Il Memorandum of Understanding di Torino Social Impact è stato sottoscritto da oltre 80 attori pubblici e privati, profit e non profit, riuniti per rafforzare il sistema locale e qualificarlo come uno dei migliori posti al mondo per fare impresa e finanza d’impatto.

Con lo scopo di consolidare infrastrutture territoriali abilitanti, sosteniamo l’azione di Centri per l’innovazione a impatto sociale quali SocialFare, incubatore certificato MISE e dedicato all’accelerazione di startup a impatto sociale, Nesta Italia e il progetto Hub2Work, piattaforma di accelerazione delle startup innovative attivo sul territorio di Genova.

Cultura dell’innovazione, della leadership e dell’imprenditorialità a impatto sociale

Ci impegniamo a promuovere una cultura imprenditoriale nel sociale e a creare una nuova generazione di innovatori con una spiccata sensibilità sociale e ambientale.

Sviluppiamo quindi relazioni con Istituzioni, Università italiane che hanno già creato dipartimenti di imprenditoria sociale e corsi di laurea dedicati alla sostenibilità, Osservatori ed Enti di ricerca che studiano questi temi. Abbiamo sostenuto corsi di formazione, iniziative culturali e il Corso Universitario sulla Valutazione di impatto sociale , sviluppato dall’Università di Torino nell’ambito di Torino Social Impact. Partecipiamo come relatori a eventi, seminari e convegni sul tema dell’impatto sociale, con l’obiettivo di condividere dati, modelli e metodologie.

Bandi, Linee Guida e Scadenze uniche riferiti alla Missione Accelerare l’innovazione, dell’Obiettivo Pianeta.