La Direzione Pianificazione, Studi e Valutazione costituisce un nucleo specializzato all’interno della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Valutazione, pianificazione e studi sono tre attività chiave di un processo continuativo di apprendimento e miglioramento, a servizio della missione istituzionale della Fondazione. La cultura dei dati e le metriche di impatto sono i prerequisiti, mentre un ruolo centrale è assegnato alla ricerca teorica ed empirica, alla fase di concezione e progettazione degli interventi e ad una rigorosa valutazione ex post.

La Direzione svolge anche un ruolo di grant-making verso centri di competenza e ricerca socio-economica. Questa attività, coerente con la funzione di studio che essa svolge, contribuisce a stabilire rapporti proficui con enti che producono sapere di elevata qualità funzionale per le esigenze conoscitive della Fondazione.

Il campo d’azione della Direzione Valutazione, Pianificazione e Studi è ampio e coestensivo con quello dell’intera Fondazione. In particolare, le migrazioni e la demografia, il rapporto tra società e ambiente, la sostenibilità, la cittadinanza attiva nelle sue varie espressioni, la sussidiarietà e i beni comuni, il “dopo di noi” e la disabilità, l’evoluzione del Terzo Settore in Italia e all’estero e, con accento particolare, gli sviluppi della filantropia.