Una rubrica in cui riflettere sul tema dei nuovi sistemi territoriali del cibo, chiamati ad intercettare le diverse forme di povertà

Evento
Data di pubblicazione: 4 Maggio 2021
Obiettivo
Persone.

La Fondazione Compagnia di San Paolo, nell’ambito della sua partecipazione a Terra Madre Salone del Gusto 2020, in collaborazione con Slow Food ha organizzato due eventi per raccontare come le città di Torino, Milano e Genova  abbiano riorganizzato i loro sistemi territoriali adattandoli all’emergenza pandemica. L’obiettivo è quello di pensare e attuare un nuovo modello territoriale che permetta di far fronte alla povertà alimentare, innescando sistemi virtuosi di ridistribuzione di eccedenze e donazioni, di solidarietà e di prossimità.

In questa rubrica di CSP Play raccontiamo le modalità con cui i sistemi territoriali del cibo, rafforzatisi anche a causa della pandemia, possano rappresentare un’opportunità di ascolto di altre dimensioni di bisogno e una chiave di accesso per intercettare fragilità sociali, oltre che un’occasione per orientare le persone ai servizi e alle diverse forme di sostegno presenti a livello territoriale.

Partendo dalle esperienze di TorinoMilano e Genova, la Fondazione ha organizzato e organizzerà in futuro momenti di confronto per proseguire nel lavoro di ridisegno di azioni di contrasto a povertà crescenti.

Sistemi territoriali per contrastare la povertà alimentare

11 Ottobre 2020

Sistemi locali del cibo: un’opportunità di incontro e contrasto di vecchie e nuove povertà

28 Aprile 2021