Data di pubblicazione: 08 luglio 2021
Data di scadenza: 03 settembre 2021
Istituzionale

Perché lo Young Advisory Board?

L’attenzione alle giovani generazioni, il loro empowerment e l’impegno affinché vengano tenuti in considerazione nei processi decisionali e nelle scelte centrali per il futuro delle nostre società, animano già da tempo la strategia della Compagnia di San Paolo e si riflettono anche nelle linee di prospettiva che la Fondazione ha definito per il periodo 2021-2024.

Lo Young Advisory Board vuole essere un ulteriore spazio di confronto in cui la Compagnia di San Paolo possa interagire con i/le giovani in modo strutturato e continuativo, rafforzando il legame con le nuove generazioni, coinvolgendole anche nei meccanismi di programmazione strategica della Fondazione.

Lo Young Advisory Board fornirà contributi su temi di interesse della Compagnia quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: ambiente e cambiamento climatico, occupazione, istruzione, formazione e imprenditorialità, lavoro, diritti umani e democrazia, pace e sicurezza, digitalizzazione e tecnologia, inclusione sociale, salute, pace e sicurezza, cultura, arte e sport.

Chi cerchiamo?

Giovani nati/e dopo il 1 ° gennaio 1997, maggiorenni all’atto della candidatura, motivati/e, entusiasti/e, con esperienze, storie e percorsi diversi e con un particolare legame con i territori di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Tra le caratteristiche e le competenze che cerchiamo citiamo:

  • Coerenza del percorso formativo/lavorativo e degli interessi dei/delle giovani candidati/e con gli ambiti di intervento della Compagnia quali ad esempio: ambiente e cambiamento climatico, innovazione e sviluppo, Europa, creatività e imprenditività, disuguaglianze sociali, trasformazione digitale, cultura, diritti umani e democrazia, economia sostenibile e circolare, salute e wellbeing;
  • Competenze ed esperienze di partecipazione e impegno in diversi ambiti quali:
    • civile, sociale, del volontariato, tutela dei diritti;
    • culturale/artistico, sportivo;
    • scientifico, ambientale, imprenditoriale/lavorativo, comunicativo;
    • studentesco, di rappresentanza
  • Competenze socio-emotive e caratteristiche personali, tra cui:
    • saper lavorare in gruppo e per obiettivi;
    • attitudine alla leadership collaborativa e propensione alla condivisione;
    • impegno personale verso la propria comunità e propensione all’ inclusione;
    • consapevolezza di sé e desiderio di imparare/conoscere;
    • capacità di ascolto, confronto costruttivo, pensiero critico;
    • propositività, creatività, motivazione

Nel percorso di costituzione del Board e conseguente selezione dei profili, la Fondazione Compagnia di San Paolo favorirà e promuoverà un’equilibrata combinazione di età, genere, origine, esperienza, percorsi formativi e impegno civile, caratteristiche, attitudini, interessi, delle persone che si candideranno al Board, che si vuole caratterizzare per inclusività e diversità.

Incoraggiamo quindi a partecipare tutti le/i giovani motivate/i capaci di rappresentare questa diversità, che per noi rappresenta un valore fondamentale.

Ai/alle giovani che parteciperanno al Board si richiede l’impegno a fornire contributi, suggerimenti e pareri alla Fondazione sulle tematiche da questa proposte, al fine di contribuire alla programmazione strategica della Fondazione, interagendo anche con la struttura e con gli Organi statutari.

La Compagnia, a fronte dell’impegno richiesto, intende contribuire al rafforzamento delle competenze dei membri del board attraverso esperienze e percorsi di capacity building, offerti sia al gruppo sia in modo personalizzato, che consentano di acquisire competenze e potenziare l’attitudine alla leadership collaborativa, alla partecipazione in processi decisionali e all’inclusione.

L’Advisory Board:

  • parteciperà a eventi, riunioni, incontri, in presenza e/o on line;
  • lavorerà al suo interno con modalità partecipative e di gruppo al fine di pervenire all’elaborazione delle proposte e dei contributi da presentare;
  • si relazionerà costantemente con la Compagnia e ne incontrerà gli organi quando previsto.

Non è prevista una remunerazione per l’impegno assunto. Qualora i membri del board debbano sostenere spese per lo svolgimento dell’incarico (es. vitto o spostamenti), verranno rimborsate dalla Fondazione. Verranno coperti direttamente i costi dei percorsi di capacity building.

La costituzione del Board avverrà entro dicembre 2021 e resterà in carica fino ad aprile 2024.

Si prevede un impegno dei membri del Board quantificabile in circa 10 giornate complessive nell’arco dell’anno.

Al termine del processo di selezione, la nomina dei membri del Board verrà deliberata dal Comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo a suo insindacabile giudizio, contemplando sia le candidature pervenute sia ulteriori eventuali profili.

Per maggiori informazioni clicca qui.

3 settembre 2021: Scadenza presentazione candidature on line
settembre – dicembre 2021: Valutazione e selezione candidature
dicembre 2021: Nomina Board dei Giovani

Per maggiori informazioni clicca qui.

Per domande prima della presentazione delle candidature scrivere a:  youngadvisoryboard@compagniadisanpaolo.it

Candidati!

Compila il form seguente per partecipare alla selezione per far parte dello Young Advisory Board della Compagnia di San Paolo, al modulo dovrai allegare:

  • Un tuo CV aggiornato che contenga anche i motivi per cui potresti essere la persona giusta per quest’esperienza;
  • Un Video (max 2 min.) in cui illustri le tue motivazioni a partecipare al Board, i tuoi interessi, le tue esperienze … e altri temi o ambiti che ci vorresti proporre!

Questa iniziativa contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 4  Istruzione di qualità
SDG 5  Parità di genere
SDG 10  Ridurre le disuguaglianze
SDG 11  Città e comunità sostenibili
SDG 16  Pace, giustizia e istituzioni solide