Data di pubblicazione: 11 marzo 2021
Data di scadenza: 22 marzo 2021
Obiettivo
Cultura.
Obiettivo
Persone.
Obiettivo
Cultura.

Elementi di contesto

La Bella Stagione è il titolo dell’iniziativa che la Fondazione Compagnia di San Paolo mette in campo per concorrere ad attività nel torinese per bambini, bambine, ragazze e ragazzi 6/13 anni dalla primavera 2021 fino alla ripresa della scuola, nell’ambito del progetto “2021. Verso un’Estate Insieme”, lanciato dalla Fondazione insieme ai suoi enti strumentali Fondazione per la Scuola, Ufficio Pio e Consorzio Xké? ZeroTredici, in collaborazione con la Città di Torino, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, le organizzazioni territoriali e le istituzioni scolastiche.

Dopo l’esperienza di “2020. Un’Estate Insieme” – che si componeva di una serie di iniziative al servizio delle realtà aggregative impegnate nelle attività ludico-ricreative dell’estate, nel pieno della pandemia, con l’intento di concorrere a restituire una dimensione di relazioni, rafforzamento apprendimenti e momenti di svago e movimento – la Fondazione Compagnia di San Paolo ha deciso di avviare una nuova sperimentazione rivolta a gruppi classe (legati a progetti di inclusione) e gruppi estivi perché possano utilizzare un palinsesto di attività laboratoriali in città da aprile a settembre 2021: esperienza ibrida, a scavalco fra formale e informale, fra dentro le mura (classi, centri estivi) e il territorio.

Il perdurare della pandemia, la fatica nelle relazioni e negli apprendimenti, l’incertezza della situazione non possono far dimenticare la domanda di comunità, consapevoli che è condizione imprescindibile, per qualsivoglia occasione, il rispetto rigoroso delle disposizioni per il contenimento del contagio.

La recrudescenza del virus sta obbligando, purtroppo, a una nuova fase di restrizioni, che nel prossimo futuro porterà anche con sé didattica a distanza per le scuole e prosecuzione della chiusura degli spazi culturali. Ma è ora indispensabile prepararsi per quando sarà possibile tornare a condividere esperienze, per essere pronti al momento giusto e offrire opportunità ancora più arricchenti, affinché contribuiscano al meglio alla ricostruzione di socialità, benessere, comunità. Contestualizzare il bando con un testo sintetico che esprima i bisogni del territorio rilevati dalla Fondazione Compagnia di San Paolo e/o il nostro interesse per il tema/fenomeno specifico.

La Bella Stagione è la proposta di definire quindi – in una situazione incerta – un palinsesto aperto di attività a Torino e prima cintura da offrire ai gruppi scuole ed estivi, mettendo a fattor comune diverse iniziative, intrecciate ma autonome. L’obiettivo è quello di raccogliere proposte da parte di istituzioni ed enti del territorio (sia culturali – musei, biblioteche, enti di spettacolo e di promozione artistica e creativa – sia orientati alla divulgazione scientifica, alla promozione del territorio e della partecipazione attiva) al fine di elaborare un palinsesto comune, unitario, di qualità in grado di abbracciare il più vasto numero di mondi possibili, di attrarre e rendere partecipi e attivi migliaia di bambini e ragazzi, tra la fine del corrente anno scolastico e la riapertura del prossimo.

I gruppi (da aprile a settembre 2021) potranno fruire delle attività del palinsesto grazie all’utilizzo degli Abbonamenti Musei Junior (uno per ciascun bambino) che verranno messi a disposizione dei partecipanti dalla Fondazione Compagnia di San Paolo grazie alla collaborazione attivata quest’anno con l’Associazione Abbonamento Musei. Questi abbonamenti, nominativi, costituiranno uno strumento che andrà a valorizzare e potenziare “lo zainetto” dei bambini/ragazzi coinvolti di questa azione specifica. Da ottobre 2021, conclusa la fase collettiva, di gruppo, i titolari dell’Abbonamento Musei Junior potranno utilizzare questo pass di cittadinanza fino a giugno 2022 per visite singole o familiari (sono escluse le attività scolastiche) nei musei del circuito Abbonamento Musei, una forma di partecipazione e di cittadinanza attiva, oltreché di ripresa delle attività culturali e di comunità.

 

Finalità e obiettivi

Il tessuto cittadino è ricco di occasioni diffuse di fruizione di contenuti culturali ed esperienze attive proposte da musei, istituzioni culturali, centri culturali, associazioni impegnate nella promozione artistica e creativa, nella riscoperta del territorio, nella divulgazione scientifica e nell’educazione ambientale. A questi soggetti è aperta la presente call for proposals, per entrare a far parte di un vero e proprio palinsesto, unico e unitario, che raccolga e offra, oltre agli ingressi, attività per bambini e ragazzi che parteciperanno a La Bella Stagione.

L’obiettivo è quello di dare vita a un calendario condiviso (da aprile a settembre 2021) per potenziare le occasioni di partecipazione e crescita dei bambini/e e ragazzi/e – attraverso le scuole dei progetti Provaci Ancora Sam e Una Comunità che Educa, gli Enti che organizzano le attività estive nell’ambito dell’Estate Ragazzi della Città di Torino e gli Oratori – in questo difficile 2021, che segue un altrettanto irto 2020.

Si tratta di un calendario e un palinsesto comuni che offrono opportunità di accesso a contenuti ed esperienze culturali e sociali che potranno ritessere i fili della comunità, valorizzare la dimensione urbana, riappropriarsi di luoghi collettivi, valorizzando non soltanto gli spazi offerti dagli enti coinvolti, ma anche la dimensione della prossimità e delle attività all’aperto. Esperienze didattiche nei musei, passeggiate urbane, momenti di scoperta della natura e della sostenibilità quotidiana, appuntamenti a sfondo ludico/didattico/creativo potranno costituire i tasselli del Palinsesto La Bella Stagione.

 

Fasi

La Fondazione Compagnia di San Paolo apre dunque la raccolta di proposte, una manifestazione di interesse per acquisire le disponibilità da parte di enti culturali, di educazione ambientale, di promozione del territorio e di partecipazione attiva operanti a Torino e nella prima cintura a partecipare al Palinsesto La Bella Stagione dal 12 aprile al 30 settembre 2021, attraverso attività specifiche per la fascia 6/13 anni. Grazie alla collaborazione avviata quest’anno con l’Associazione Abbonamento Musei, l’accesso all’intero palinsesto avverrà tramite l’utilizzo dell’Abbonamento Musei Junior, indipendentemente dalla tipologia dei soggetti proponenti.

A valle delle disponibilità raccolte dagli enti, Xké? ZeroTredici, società consortile emanazione della Fondazione Compagnia di San Paolo e della Fondazione per la Scuola e partner del progetto, insieme all’Associazione Abbonamento Musei, predisporrà un calendario di attività possibili e provvederà ad avviare tutti gli accordi operativi necessari alla realizzazione di questa progettualità. Per gli enti museali che parteciperanno varrà la convenzione in essere con Abbonamento Musei, integrata con accordi concordati ad hoc per il progetto La bella Stagione. Gli altri enti, definiti “di partecipazione”, stipuleranno uno specifico contratto con Xkè? ZeroTredici e concorreranno parimenti alle attività del palinsesto.

La call è rivolta a soggetti non profit di Torino e prima cintura operanti in ambito culturale (musei, biblioteche, enti di spettacolo e di promozione artistica e creativa, centri culturali, enti di divulgazione scientifica, ecc.), ambientale e impegnati nella promozione e riscoperta del territorio aventi le seguenti caratteristiche:

  • avere e a disposizione spazi propri o affidati in gestione, in grado di accogliere gruppi di bambini per un tempo adeguato allo svolgimento delle attività proposte, oppure essere in grado di accompagnare e guidare gruppi in percorsi a piedi di riscoperta attiva del territorio, urbano o naturalistico;
  • avere esperienza pregressa nel campo della didattica per bambini o in generale nell’organizzazione di attività ludico/creative/esperienziali rivolte alla fascia di età indicata;
  • strutturare una proposta laboratoriale ad hoc per specifiche fasce di età tra 6 e 13 anni;
  • capacità autonoma di garantire la progettazione e la realizzazione delle attività proposte, in termini di personale, spazi, materiali e ogni altra occorrenza.

Per aderire, gli Enti dovranno compilare il modulo Google Form entro il 22 marzo 2021. La Fondazione Compagnia di San Paolo, in collaborazione con il Xké? ZeroTredici e con l’Associazione Abbonamento Musei, procederà entro l’1 aprile alla messa a punto del palinsesto condiviso delle attività, sulla base delle adesioni raccolte dalla call for proposals. Le attività saranno rese disponibili dal 12 aprile 2021, compatibilmente con le strategie di contenimento del virus.

Le proposte presentate verranno valutate sulla base della congruenza delle attività con le finalità della presente call e della rappresentatività delle diverse tipologie di attività proposte, oltreché della presenza negli enti delle caratteristiche richieste.

Una volta definito il calendario delle attività che concorreranno al Palinsesto La Bella Stagione, la registrazione individuale degli ingressi sarà effettuata mediante presentazione dell’Abbonamenti Musei all’accesso, secondo modalità concordate con l’Associazione omonima e differenziate in base alla tipologia dell’ente (museale o non museale, di partecipazione). Parallelamente andrà definito con gli enti di partecipazione aderenti (per un massimo di 30 enti) uno specifico accordo di adesione a La Bella Stagione.

Parte integrante del progetto La Bella Stagione è l’istituzione di un centro unificato per accedere al palinsesto e di prenotazione per tutti i gruppi (per snellire le procedure di prenotazione dei Musei/enti), di comunicazione (per facilitare l’adesione dei gruppi), di promozione (per valorizzare sforzo congiunto). La platea dei beneficiari di questa azione sarà poi da ottobre 2021 a giugno 2022 coinvolta in iniziative specifiche da parte dell’Abbonamento Musei, che potrà sviluppare azioni mirate.

Per quanto concerne le disposizioni anti contagio, le attività verranno rese operative di concerto e in armonia con i protocolli in vigore nelle singole realtà che aderiscono al Palinsesto de La Bella Stagione.

Per aderire alla call for proposals gli Enti dovranno presentare la propria candidatura mediante compilazione del modulo Google Form dedicato a questo link: https://tinyurl.com/labellastagione

Nel form sarà necessario:

  • Indicare tutti i dati richiesti circa il soggetto che intende aderire alla call;
  • Indicare la tipologia dell’iniziativa proposta, tra le seguenti categorie:
    –     attività didattiche museali,
    –     laboratori di promozione artistica e creativa,
    –     attività di partecipazione attiva,
    –     passeggiate urbane,
    –     percorsi naturalistici e sostenibili,
    –     laboratori di divulgazione scientifica ed educazione ambientale
  • Indicare i target/destinatari delle attività (6/10 anni e/o 11/13 anni);
  • Descrivere l’attività proposta (titolo e tema; location; durata; giorni feriali di realizzazione; n° attività realizzabili nella singola giornata);
  • Indicare l’eventuale disponibilità di spazi propri per l’attività, nel rispetto delle normative di sicurezza;
  • Indicare il protocollo sicurezza anti-contagio adottato per le attività previste dalla presente call.

Al fine di favorire la partecipazione degli enti al Palinsesto, saranno previsti meccanismi economici di compensazione, definiti nell’ambito degli accordi di adesione che verranno stipulati. Per gli enti non museali, di partecipazione, la compensazione potrà essere fino a € 5 per singolo ingresso, previo contratto da stipularsi con il Consorzio Xké? ZeroTredici.

Per gli enti museali in convenzione con l’Abbonamento Musei l’importo previsto per singolo ingresso sarà pari a € 3,75, in virtù della possibilità di usufruire degli accordi di compensazione oltre la conclusione del Palinsesto de La Bella Stagione, fino alla scadenza degli Abbonamenti Musei distribuiti con il progetto.

La scadenza per la compilazione del form è fissata al 22 marzo 2021.

Per domande o approfondimenti, è possibile inviare una e-mail all’indirizzo labellastagione@compagniadisanpaolo.it

Questo Bando contribuisce al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

SDG 4  Istruzione di qualità