Le nuove date della manifestazione verranno comunicate il prima possibile.

Data di pubblicazione: 18 Febbraio 2020
Obiettivo
Cultura.

AVVISO

Preso atto della situazione di emergenza – nazionale e internazionale – nella quale ci troviamo, e in accordo con le istituzioni e i partner che collaborano in maniera essenziale alla sua organizzazione, oltre che con Lingotto Fiere, il Salone Internazionale del Libro di Torino ha valutato necessario e responsabile rimandare la manifestazione (originariamente in programma dal 14 al 18 maggio) a una data che verrà comunicata il prima possibile.

—-

Oltre 2.000 tra scrittori, filosofi, scienziati, artisti, economisti e pensatori contemporanei dialogheranno intorno ai libri e alla lettura, interrogandosi sulle conseguenze della presenza dell’uomo sul pianeta: è questo l’invito della 33esima edizione del Salone.

Altre forme di vita è il tema scelto nel 2020. Un’esortazione a fantasticare sulla fisionomia umana negli anni a venire, a un decennio dai traguardi fissati dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. La crisi climatica, la sostenibilità, la tutela della biodiversità, l’innovazione tecnologica, i nuovi modelli sociali, economici e politici necessari a vivere degnamente il XXI secolo si intrecciano con letteratura, cinema, teatro, con la grande arte di raccontare storie.

La Fondazione Compagnia di San Paolo sostiene la manifestazione e contribuisce alla realizzazione di un grande laboratorio che il Salone del Libro dedica alle nuove generazioni, alle scuole, alle famiglie e ai docenti.

Per quest’edizione lo spazio si amplia toccando da lato a lato il Padiglione 2 del Lingotto e ha come tema l’Agenda 2030 promulgata dalle Nazioni Unite: i 17 obiettivi su cui i governi – e con loro istituzioni, aziende, scuole e tutti i cittadini – si sono impegnati a lavorare per il prossimo decennio, agendo per la pace, l’ambiente, la giustizia sociale e l’educazione.
Il Salone ha chiesto agli editori di proporre dei libri che affrontino i 17 goal e in queste settimane, insieme alla Fondazione Compagnia di San Paolo, è stata lanciata la call for proposal SalTo Diventi ai territori per proporre attività legate agli obiettivi alla quale hanno risposto più di 80 enti, tra musei, associazioni, fondazioni e biblioteche.

La manifestazione è stata presentata il 18 febbraio, era presente per la Fondazione Compagnia di San Paolo, Anna Maria Poggi del Comitato di Gestione.

Per maggiori informazioni:

www.salonelibro.it

Documenti di approfondimento

Comunicato Salone Internazionale del Libro 33esima edizione

Scarica il documento