Le figlie della Compagnia. Casa del soccorso, Opera del deposito, Educatorio duchessa Isabella fra età moderna e contemporanea

Condividi
Stampa
Invia

L’opera racconta la storia di lungo periodo delle istituzioni femminili della Compagnia di San Paolo, tra assistenza ed educazione. Ma chi erano le migliaia di fanciulle e donne ospitate nel corso di quasi quattro secoli e come era organizzata la loro vita quotidiana? Che cosa accomuna l’accoglienza offerta nella cinquecentesca Casa del soccorso con l’istruzione impartita nel Novecento dall’Educatorio duchessa Isabella?
Attraverso un’ampia e approfondita ricerca nelle fonti d’archivio gli autori ricostruiscono un quadro complesso e composito, dinamicamente intrecciato con la società torinese e con le vicende storiche del contesto. Lo studio apporta nuovi elementi di conoscenza sulla storia della beneficenza e della donazione, sulla storia urbanistica e architettonica, sull’evoluzione dell’istruzione e dell’educazione femminile, sulla condizione della donna, non solo nel ruolo di fruitrice, ma anche in quello di benefattrice e nelle funzioni professionali di direttrice, economa, insegnante.
Le figlie della Compagnia. Casa del soccorso, Opera del deposito, Educatorio duchessa Isabella fra età moderna e contemporanea, a cura di Anna Cantaluppi, Walter E. Crivellin e Bruno Signorelli, Torino, 2011.
Vol. I: A. CANTALUPPI, Le fonti: un percorso attraverso gli archivi dalla Casa del soccorso all’Educatorio duchessa Isabella; S. CAVALLO, Assistenza ed educazione in età moderna; M. MARITANO, Le Case del soccorso, del deposito e delle forzate dalla fondazione alla rivoluzione francese; P. BIANCHINI, La scuola delle mogli; F. GENTILE e M. STARA, L’Educatorio duchessa Isabella dalla restaurazione alla seconda guerra mondiale; B. SIGNORELLI, Sotto lo stesso tetto: le sedi dal XVI al XX secolo; L. CASELLI, La Fondazione per la scuola nella testimonianza del suo primo presidente.
Vol. II: A. CANTALUPPI, Fotografare l’Educatorio; I. BIBOLLET, A. CANTALUPPI, E. SALASSA, Ritratti, carte, fotografie: un racconto per immagini.
 

Documenti scaricabili