UFO - Urban Flying Opera

22/01/2018
Condividi
Stampa
Invia
UFO - Urban Flying Opera

Per la prima volta al mondo artisti, designer e cittadini si uniscono per creare un'opera partecipativa dipingendo con l'utilizzo di droni.

UFO (Urban Flying Opera – Opera Urbana Volante) è un progetto tecnologico e artistico il cui obiettivo è la realizzazione, attraverso droni a volo autonomo dotati di bomboletta spray, di una grande opera artistica creata in modo partecipativo.

Durante la prima fase del progetto, da gennaio a marzo 2018, chiunque può dare il proprio contributo, disegnando all’interno dell'app di UFO il modo in cui vede o immagina la propria città. Ogni contributo verrà esaminato da un gruppo di curatori artistici e farà parte di uno o più disegni collettivi.

L’opera finale di UFO verrà realizzata al parco Aurelio Peccei a Torino (quartiere Barriera di Milano), tra il 4 e il 6 maggio 2018, quando una flotta di quattro droni, ognuno per un colore diverso, secondo lo schema della stampa a quadricromia (Ciano, Magenta, Giallo, Nero) si muoverà su una tela larga oltre circa 15 metri e alta 10.

UFO coinvolge artisti e designer, comunità di quartiere e studenti universitari (Politecnico di Torino e C-Lab) e punta a dimostrare in che modo le tecnologie digitali possono permettere di fare cultura e incentivare la creatività favorendo l’aggregazione sociale.

Le associazioni culturali di Barriera di Milano e di altri quartieri torinesi saranno coinvolte nell’iniziativa e nella sua comunicazione agli abitanti del territorio, in tutte le fasi del progetto: dalla creazione dei contenuti artistici, all'organizzazione di eventi.

UFO è un progetto promosso da Compagnia di San Paolo, ideato e curato dallo studio di progettazione Carlo Ratti Associati, coordinato e realizzato dall’Istituto Superiore Mario Boella, in collaborazione con Algoritmo.

Per maggiori informazioni su UFO - e per iniziare a disegnare: www.ufotorino.com