Le Scuole di Eccellenza italiane riunite a Torino

23/01/2017
Condividi
Stampa
Invia

Direttori, studenti e MIUR insieme per un confronto su Accreditamento e valorizzazione del merito.

Le Scuole di Eccellenza italiana, una rete che riunisce le Scuole di alta formazone universitaria di Torino, Padova, Venezia, Udine, Bologna, Roma, Macerata, Lecce e Catania si riuniscono io 23 gennaio a Torino, ospiti della SSST, la Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi dell’Università di Torino, per un incontro tra i Direttori e i rappresentanti degli studenti delle Scuole.
 Alla conferenza, aperta dal Rettore Gianmaria Ajani,  partecipano in qualità di invitati Daniele Livon, della Direzione Generale del MIUR e Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo, il primo Ministro dell'Università ad aver introdotto una normativa in materia [il D.M. 24/04/2013 n°338 disciplina le caratteristiche per l’Accreditamento Iniziale e Periodico (triennale) delle Scuole Superiori, rilasciato dal Ministero (MIUR), su richiesta degli Atenei interessati, in seguito a procedura di valutazione attribuita all’ANVUR].

Al tavolo si discute sull'Accreditamento ministeriale delle Scuole di Eccellenza, un tema di estremo rilievo che - dopo le prime norme emanate dall’allora Ministro Profumo - non ha trovato seguito.

Un’occasione per riflettere e discutere di valorizzazione del merito - degli studenti, delle Scuole e del corpo docente – e fare il punto sulla situazione italiana di Scuole e Collegi, che proprio nel merito e nell’eccellenza trovano il loro principio ispiratore.