La prima Conferenza Italiana delle Fondazioni di Comunità

24/11/2017
Condividi
Stampa
Invia

Un evento organizzato da Assifero e Acri, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo. Per l'occasione viene presentata la prima Guida sulle Fondazioni di Comunità in Italia.

La prima Fondazione di Comunità è nata nel 1914 a Cleveland, Stati Uniti, primo caso di un movimento che a oggi conta oltre 1800 realtà in tutto il mondo, 680 in Europa e 37 in Italia. Queste istituzioni, pur operando ognuna con modalità differenti, rappresentano un nuovo modo di fare filantropia sul territorio, mettendo in rete le istituzioni locali e le organizzazioni del Terzo Settore.

Proprio per raccontare le Fondazioni di Comunità e la loro rilevanza sociale, l'associazione Assifero (Associazione nazionale delle Fondazioni ed Eni della Filantropia Istituzionale), in collaborazione con ACRI (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio) promuove la prima Conferenza Italiana delle Fondazioni di Comunità, in programma a Roma venerdì 24 novembre dalle 10,30 alle 17 nella Sala del Senato di Santa Maria in Aquiro.

Durante la giornata, il cui programma è scaricabile in allegato, viene presentata la prima guida sulle Fondazioni di Comunità in Italia, realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo: la pubblicazione promuove e rafforza la rete delle Fondazioni di Comunità italiane e rientra in una collana di respiro europeo promossa dall'ECFI - European Community Foundation Initiative.

Alla conferenza partecipa, in rappresentanza della Compagnia di San Paolo, il Responsabile dell'Ufficio Studi Marco Demarie.