Il nuovo Museo dell'Emigrazione Italiana

14/06/2018
Condividi
Stampa
Invia

La conferenza stampa di presentazione del progetto per il nuovo museo è prevista per il 14 giugno (ore 12.30) al Museo-Teatro Commenda di Prè di Genova.

Nella storia dell'emigrazione italiana, il ruolo di Genova è strategico, a lungo la città ha ospitato in condizioni di fortuna un popolo in partenza.

Il progetto per la realizzazione del Museo dell'Emigrazione Italiana viene presentato il 14 giugno proprio in un luogo che è stato un importante punto di riferimento per singoli, famiglie e a volte interi villlaggi: la Commenda e la via di Prè.

Trattando il tema dell'emigrazione in tutte le sue forme, dall'Unità d'Italia alla contemporaneità il Mei racconterà non solo la storia di un popolo con la valigia di cartone in mano, ma piuttosto di come gli Italiani hanno cambiato il mondo, portando importanti influenze nel mondo dell'arte, dell'architettura, della musica e dell'enograstronomia.

Il museo, multimediale e immersivo,  si ispirerà ai più importanti musei europei dedicati all'emigrazione e riceverà il contributo dei maggiori archivi iconografici e multimediali italiani. 

Alla conferenza stampa di presentazione del museo è presente, per la Compagnia di San Paolo, Roberto Timossi del Comitato di Gestione.