Audience Development è innovazione sociale

14/06/2017
Condividi
Stampa
Invia
Audience Development è innovazione sociale

Una giornata di lavori sul tema della capacità strategica e dinamica delle organizzazioni culturali di allargare e diversificare il pubblico.

L’Osservatorio Culturale del Piemonte e la Compagnia di San Paolo organizzano mercoledì 21 giugno dalle 9.15 alle 13 a Torino, negli spazi del Teatro Piccolo Regio (piazza Castello 215), “Audience Development è innovazione sociale”, una giornata di lavori sul tema della capacità strategica e dinamica delle organizzazioni culturali di allargare e diversificare il pubblico, oltre che intensificare la propria relazione con esso.

Partendo da “Open”,  il bando che la Compagnia di San Paolo ha emesso con l’obiettivo di sostenere progetti dedicati alla partecipazione innovativa e mirati ad ampliare e differenziare la domanda culturale, l’evento offre l’opportunità di mettere a confronto alcune esperienze italiane, ampliando gli orizzonti a livello europeo.

Aprono i lavori Luca Dal Pozzolo (direttore dell’Osservatorio Culturale del Piemonte) e Roberto Timossi (componente del comitato di gestione della Compagnia di San Paolo).