Scadenza unica Performing Arts

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza il 28/02/2016 - chiuso

La Compagnia di San Paolo ha fissato una nuova scadenza per la presentazione delle domande di contributo nell’ambito delle performing arts in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

La Compagnia di San Paolo ha definito il 28 febbraio 2016 come data di scadenza per la presentazione di domande di contributo a sostegno delle manifestazioni culturali nell’ambito dello spettacolo dal vivo (rassegne, stagioni, festival, etc.) da parte di enti e associazioni non profit, cooperative dello spettacolo, enti pubblici e religiosi.

La scadenza temporale intende essere uno strumento aperto, ma con modalità di valutazione e selezione strutturata, per favorire la crescita del sistema dello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, in termini sia di qualità artistica delle proposte sia di capacità delle medesime di contribuire allo sviluppo culturale del Nord Ovest.

I progetti selezionati, da svilupparsi negli ambiti delle performing arts (musica, teatro, danza e circo contemporaneo), dovranno dimostrare di appartenere alla fascia più qualificata dei soggetti attivi in tale ambito, avere una programmazione strutturata di almeno tre spettacoli, iniziare nel 2016 e concludersi entro il 30 giugno 2017.

Le richieste dovranno essere trasmesse alla Compagnia di San Paolo attraverso la procedura ROL, scegliendo il percorso “Scadenza unica Performing Arts”, entro il 28 febbraio 2016.

L’esito della scadenza unica verrà comunicato entro il 31 maggio 2016.

Per tutte le informazioni sulle tipologie di intervento ammissibili, è possibile scaricare in calce il documento “Performing arts: scadenza unica 2016”. Si invitano inoltre gli enti a consultare la sezione “domande frequenti” dedicata alla presente scadenza unica.