Scadenza unica Performing Arts

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza il 28/02/2016 - esito

La Compagnia di San Paolo ha fissato una nuova scadenza per la presentazione delle domande di contributo nell’ambito delle performing arts in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

La Compagnia di San Paolo ha definito il  28 febbraio 2016  come data di scadenza per la presentazione di domande di contributo a sostegno delle manifestazioni culturali nell’ambito dello spettacolo dal vivo (rassegne, stagioni, festival, etc.) da parte di enti e associazioni non profit, cooperative dello spettacolo, enti pubblici e religiosi.

La scadenza temporale intende essere uno strumento aperto, ma con modalità di valutazione e selezione strutturata, per favorire la crescita del sistema dello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, in termini sia di qualità artistica delle proposte sia di capacità delle medesime di contribuire allo sviluppo culturale del Nord Ovest.

I progetti selezionati, da svilupparsi negli ambiti delle performing arts (musica, teatro, danza e circo contemporaneo), dovranno dimostrare di appartenere alla fascia più qualificata dei soggetti attivi in tale ambito, avere una programmazione strutturata di almeno tre spettacoli, iniziare nel 2016 e concludersi entro il 30 giugno 2017.

Le richieste dovranno essere trasmesse alla Compagnia di San Paolo attraverso la procedura ROL , scegliendo il percorso “Scadenza unica Performing Arts”, entro il 28 febbraio 2016 .

L’esito della scadenza unica verrà comunicato entro il 31 maggio 2016 .

Per tutte le informazioni sulle tipologie di intervento ammissibili, è possibile scaricare in calce il documento “Performing arts: scadenza unica 2016”. Si invitano inoltre gli enti a consultare la sezione “domande frequenti” dedicata alla presente scadenza unica.