Ora! Linguaggi contemporanei - produzioni innovative

Condividi
Stampa
Invia
Bando Ora!

Nell’ambito del proprio impegno a favore dell’innovazione culturale, la Compagnia di San Paolo a ottobre 2015 ha promosso il Bando “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative”, con gli obiettivi di:

1. Favorire a livello nazionale la produzione culturale attraverso il sostegno a progetti nelle arti visive, performative e negli altri linguaggi espressivi della cultura contemporanea.

2. Arricchire l’offerta culturale contemporanea di Piemonte e Liguria, attraendo nuovi soggetti a produrre sul territorio, connettendoli e sistematizzandoli con le istituzioni

3. Favorire lo sviluppo di realtà e progetti con una prospettiva strategica della loro proposta culturale e della loro sostenibilità economica.

Ampiamente visibile sul sito della Compagnia di San Paolo e sul web per mezzo di una campagna digitale che ha previsto l’utilizzo di Facebook, Twitter e Instagram con l’hashtag dedicato #innovazioneora, il Bando è stato protagonista di un road show sul territorio nazionale che lo ha portato a toccare Genova, Venezia, Matera, Bologna e Milano, coinvolgendo personalità di spicco del mondo della cultura come Michelangelo Pistoletto, Joseph Grima, Italo Rota, Gianluca D’Incà Levis, Paolo Verri che hanno discusso di creatività di fronte ad affollate ed eterogenee platee.

Il bando si è chiuso il 7 febbraio 2016. Le candidature sono state sono 250 di cui 144 arrivate dal Piemonte mentre 106 sono giunte dal resto d’Italia. A conclusione delle procedure di valutazione e selezione, in data 31 maggio 2016, il Comitato di Gestione della Compagnia di San Paolo ha deliberato i contributi per la realizzazione di 20 progetti per un impegno complessivo di € 740.000.

Con ORA! la Compagnia di San Paolo, ha voluto imprimere nuova energia alla propria strategia a sostegno della cultura contemporanea volendosi presentare, in aggiunta al proprio tradizionale ruolo di sostenitore, nella nuova veste di interlocutore diretto, promotore dell’innovazione sui propri territori di riferimento, da una parte producendo progetti inediti, dall’altra attraendo talenti e forze innovative da tutta Italia.

I progetti selezionati saranno oggetto, nei prossimi mesi e per tutta la loro durata, di specifico monitoraggio e accompagnamento al fine di poterne valorizzare i caratteri innovativi e di qualità.

Parallelamente, il lavoro di selezione e valutazione ha permesso di entrare in contatto con realtà e idee progettuali che, indipendentemente dall’esito del Bando Ora!, saranno oggetto di una lettura più ampia svolta dalla Fondazione e che potranno porsi come progettualità da cui sviluppare in futuro alcuni specifici interventi coerenti alle finalità della Compagnia.

GUARDA LA REGISTRAZIONE DELLA CONFERENZA STAMPA DEL 14 GIUGNO