Un percorso di empowerment e capacity building

Condividi
Stampa
Invia

Gli Artisti, Progettisti e Team di progetto selezionati nell’ambito della Call hanno avuto modo di partecipare ad un percorso di formazione per sviluppare una conoscenza e cultura della progettazione più approfondita e quindi creare solidi team di progetto con una proposta di produzione culturale ben strutturata.

Il percorso di empowerment previsto in 4 step, ha inoltre consentito un’ulteriore valutazione delle motivazioni e delle competenze dei candidati e dunque di portare da 101 a 87 e quindi a 52 e infine a 34  il numero dei partecipanti che hanno completato la formazione e quindi affrontato la terza ed ultima fase del bando.

 

Articolazione del percorso di empowerment:

PRIMO STEP

Il primo Step del percorso di Empowerment ha visto 2 giorni di interviste semi-strutturate nelle quali artisti, progettisti e team hanno esposto la propria idea e motivazione e riflettuto insieme ai formatori sui punti di forza e di debolezza della propria candidatura. Questa  prima parte della formazione ha contribuito a mettere inevidenza i progetti con maggior potenziale creativo e solidità strutturale, che sono stati quindi ammessi al secondo step di formazione.

SECONDO STEP

Il Secondo Step del percorso di Empowerment dedicato agli artisti e progettisti selezionati a seguito dei colloqui previsti dal primo step, si è articolato in 4 giornate. “Fare cultura in un mondo che cambia”: questo il titolo attribuito alla formazione, curata dalla Fondazione G Feltrinelli in occasione della quale si sono approfonditi i temi della domanda Culturale, del prodotto culturale e delle figure professionali degli enti culturali.

Di seguito sono allegati i dossier e gli approfondimenti relativi ai 3 moduli della formazione:

MODULO 1

MODULO 2

MODULO 3

TERZO STEP

Il terzo Step del percorso di Empowerment è stato costruito come una giornata di audizione nella quale gli artisti, i progettisti e i team di progetto hanno avuto occasione di presentare la propria idea, la propria motivazione e il proprio gruppo di lavoro a tutti i selezionati, e ad esperti di settore individuati dall’Area Innovazione Culturale. Al termine delle presentazioni, ogni artista ha scelto il progettista con il quale sviluppare il proprio progetto, così come ogni progettista ha individuato l’idea creativa e l’artista con il quale desidera lavorare; questa fase ha naturalmente portato ad un’ulteriore scrematura dei candidati ed alla  individuazione  di 12 team di progetto.

QUARTO STEP

Il quarto e ultimo Step del percorso di Empowerment è stato pensato con lo scopo di fornire ai neonati team di progetto un approfondimento sul Project Management articolato in lezioni frontali , workshop e simulazioni condotti dal gruppo di lavoro e coadiuvati da esperti di settore. 6 incontri di capacity building sui temi del management in ambito culturale, i del rapporto con gli stakeholder, della sostenibilità  economica del progetto, scalabilità del progetto culturale, elementi di strutturazione del team di progetto finalizzati alla progettazione e alla scrittura del dossier di candidatura da proporre alla terza fase.

Di seguito sono allegati gli approfondimenti relativi al quarto step:

PROGETTAZIONE

COSTI E RICAVI

TEAM

RETI

PCM

ROL

Foto - ORA X - percorso di Empowerment