Polo del '900

Polo del '900

Introduzione

Polo del '900

Co-progettato e sostenuto da Compagnia di San Paolo, Comune di Torino e Regione Piemonte, il Polo del ‘900 è un centro culturale aperto alla cittadinanza e rivolto soprattutto alle giovani generazioni e ai nuovi cittadini. Nasce da una doppia sfida: sviluppare un centro culturale dinamico, pluralistico e aperto alla cittadinanza e garantire sostenibilità alla Fondazione Polo del ‘900, i cui  19 partner culturali attuali avranno il compito di trasportare il ‘900 nella contemporaneità. Conclusa la fase di interventi di ri-funzionalizzazione, gli oltre 8.000 mq di superficie dei Quartieri Militari juvarriani di Torino ospitano una piazza coperta e accessibile liberamente e dove si possono trovare: un museo, una mostra  permanente (Torino 1938-1948), una biblioteca con due sale lettura, un bar/bookshop, uno spazio polivalente per eventi, mostre temporanee e performance, tre aule per la didattica, un’area per i bambini, sale conferenze, un minicinema, 300.000 monografie, 28.000 audiovisivi, 127.600 fotografie.

Nel 2016 l’attività del Programma si svilupperà su tre filoni: sostenibilità, valorizzazione e apertura al territorio piemontese.

www.polodel900.it

In primo piano

21/09/2016

Si pubblica l'elenco dei progetti previsti nel periodo di ottobre-dicembre 2016.

19/07/2016

Il bando si rivolge ai soggetti culturali del territorio piemontese che riproducano il modello di valorizzazione dei patrimoni materiali e immateriali promosso dal Polo del '900.

Archivio Immagini e Video