Bando Scuola di Maragliano

Condividi
Stampa
Invia

Scadenza il 31/05/2016 - esito

Il bando promosso dalla Compagnia di San Paolo ha l’obiettivo di contribuire, attraverso il sostegno a iniziative di restauro, alla conoscenza di un momento artistico di importanza fondamentale nella storia  dell’arte ligure. L'iniziativa è di supporto a un programma di studi in corso al Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichistica, Arte e Spettacolo dell’Università degli Studi di Genova che avrà come esito la realizzazione di due pubblicazioni.

Sono ammessi alla partecipazione del bando esclusivamente: Enti pubblici, Enti religiosi, Enti senza fini di lucro. Tali Enti possono partecipare direttamente, in quanto proprietari del bene oggetto del restauro o, qualora consentito dalla normativa vigente, in quanto autorizzati con delega dalla proprietà stessa. Ogni Ente può presentare un solo progetto.

Sono ammessi alla valutazione i progetti che riguardano il restauro di una o più opere conservate nel territorio piemontese e ligure e per le quali è garantita l’esposizione al pubblico.  Le opere devono essere attribuite ad Anton Maria Maragliano, Carlo Stefano Aschero, Giuseppe Campostano, Giulio Casanova, Carlo Castello, Giovanni Bernardo De Scopft, Pietro Galleano, Francesco Galleano, Bartolomeo Maragliano, Giovanni Battista Maragliano, Giovanni Maragliano, Francesco Marchese, Pasquale Navone, Agostino Storace oltre a opere fondatamente attribuite alla loro Scuola.

I partecipanti dovranno utilizzare esclusivamente la procedura ROL richieste on-line nella sezione Contributi del sito della Compagnia, accedendo all'apposita modulistica.

Il termine di presentazione delle domande è previsto per il giorno 31 maggio 2016 alle 13.

Documenti scaricabili